Amore e misticismo

11,90 €
Tasse incluse

Una ricerca sull’esegesi origeniana del Cantico dei Cantici

Di Alessandro Del Genio

F.to 14.8 x21.

Pagg. 94.

Brossura 

EAN 9788899341671

Il libro espone l’esegesi, compiuta dal Padre della ChiesaOrigene, di un difficile libro dell’Antico Testamento, ilCantico dei Cantici, considerato la vetta o l’apice di tutti idesideri. Il filosofo giunge a negare del tutto il significatoletterale del testo sacrosanto, i fatti storici narrati su cuisi può facilmente equivocare, mentre considera la letturaspirituale che mette al riparo dalla violenza e dallaperversione. Secondo quest’interpretazione i protagonistidel Cantico dei Cantici, due innamorati, simboleggianol’anima del Logos oppure la Chiesa e Cristo.L’opera origeniana intende dunque indicare come ildestino ultimo dell’umanità sia ascendere la contingenza ol’immanenza nell’ordine morale e trascendente, per trovarein modo del tutto anagogico, soprannaturale, la realtà delNuovo Testamento.

9788899341671